Blue Flower

UniAuser Lerici

Presentazione Mercoledì 24 Settembre alle 17:00 nella sala Consigliare del Comune di Leici

Si chiama Uniauser, nasce a Lerici ma non vuol essere l’ennesima delle Università della terza Età presenti nello Spezzino e infatti si propone con connotazioni da vero e proprio circolo culturale. L’obiettivo della nuova Università, che sarà presentata ufficialmente mercoledì alle 17 nella sala del consiglio comunale, è quella di diffondere la cultura del territorio Lericino. Un luogo d’incontro nel quale studiosi e ricercatori locali racconteranno le loro esperienze, divulgheranno il frutto delle loro ricerche e condivideranno le proprie conoscenze. Incontri dunque, e non “lezioni”, un’Università che rappresenta un pretesto per salvaguardare e diffondere la cultura locale. Si parlerà così di storia, ma anche di ambiente, di cucina, di proverbi e tradizioni locali. Un occhio rivolto al passato ma anche attenzione al presente, all’ambiente e a luoghi della memoria magari poco noti che verranno fatti conoscere attraverso escursioni guidate. L’istanza della Università del territorio è nata dal basso:da un gruppo di studiosi locali che hanno trovato in Auser una sponda naturale. L’associazione da decenni presente nel lericino è spesso “sconfinata” nelle sue molteplici attività, nella cultura e in quella locale in particolare. E’ per questa ragione che la richiesta è stata raccolta al volo dal presidente provinciale dell’Auser, Davide Fazioli e dalla presidente del circolo lericino, Raffaella Coglitore. Mercoledì alle 17 l’iniziativa sarà illustrata nella sala del consiglio comunale di Lerici alla presenza del sindaco Marco Caluri e dell’assessore alla cultura Olga Tartarini. In quella sede saranno presentati anche docenti e materie del primo anno accademico. Ad alternarsi negli appuntamenti saranno Riccardo Bonvicini con incontri dedicati ai novant’anni del Palio del Golfo e ai poeti frequentatori del Lericino; Gino Cabano che illustrerà la storia e i luoghi del monte Caprione, Enrico Calzolari con lezioni sulla vita economica dell’uomo preistorico, Marco Greco che parlerà del la storia del castello di Lerici, Gabriella Molli con incontri dedicati alla cucina, alle ricette e alla storia di ciò che mangiamo ed Euro Puntelli che illustrerà flora e fauna del Caprione . Poi una serie di “incontri di servizio”: dall’informatica applicata ai problemi della vita quotidiana illustrati da Giovanni Cortellezzi al gioco degli scacchi con lezioni di Gabriele Lancini alla filosofia applicata di Francesco Pelillo. Ulteriori notizie a approfondimenti sono visibili sul profilo Facebook Uniauser Lerici